BENTORNATO SERGENTE

Giacomo Agrati

BENTORNATO SERGENTE

Bentornato sergente di Giacomo Agrati, già autore di testi di storia locale e contemporanea, racconta la vicenda dell’alpino Raoul Achilli, legnanese d’adozione, caduto in combattimento durante la campagna di Russia.Sullo sfondo degli avvenimenti che hanno segnato il secondo conflitto mondiale la storia di Raoul diventa di certo comune a quella di molti altri giovani soldati ma grazie alle preziose lettere che il giovane alpino inviò in quegli anni alla sua famiglia abbiamo conservato una preziosa testimonianza di quel periodo e soprattutto delle aspettative, delle speranze ma anche delle delusioni che accompagnavano le esistenze dei soldati impegnati al fronte e in battaglia. Da non dimenticare poi l’incontro con Mario Rigoni Stern, autore del più noto romanzo sulla campagna di Russia Il sergente nella neve, che in molti dei suoi scritti ricorda il giovane Raoul arricchendo di aneddoti una questa storia che oggi più che mai vale la pena leggere.Sebbene Raoul non abbia avuto però la fortuna di sopravvivere alla guerra i suoi scritti e i ricordi di chi lo ha conosciuto sopravvivono per lui tanto da farci pensare che quel “sergente nella neve” possa essere anche un po’ Raoul.

 

COLLANA “LEGNANO RACCONTA”

pp. 142 con  foto tratte dall’archivio privato della Famiglia Achilli e dall’Archivio privato di Danilo Dolcini

ISBN: 978-88-31954-18-1   € 15,00

 

 

 

MODULO DI ACQUISTO